Home Archivio storico 1998-2013 Generico Elezioni degli organi collegiali di istituto nelle scuole terremotate

Elezioni degli organi collegiali di istituto nelle scuole terremotate

CONDIVIDI
webaccademia 2020
A causa delle condizioni difficoltose in cui si verranno a trovare le istituzioni scolastiche gravemente danneggiato dal terremoto del maggio scorso che ha colpito le zone dell’Emilia Romagna, l’Usr della medesima regione ha previsto per tali istituti la possibilità di effettuare adattamenti alle procedure per il rinnovo degli Organi collegiali d’istituto.
Si ricorda che la C.M. n. 73 del 2 agosto 2012 ha fissato al 31 ottobre prossimo il termine per le operazioni di voto.
Con la nota prot. 11393 del 27 agosto 2012 l’Usr comunica invece alle scuole terremotate, che ritengano possano sussistere problemi con lo svolgimento delle elezioni degli organi collegiali di istituto nei tempi previsti dalle disposizioni nazionali, che è possibile presentare all’indirizzo [email protected] motivata richiesta di differimento dei termini entro cui completare le operazioni di voto o di non effettuazione delle lezioni con conseguente proroga di un anno degli organi collegiali di istituto già costituiti.
Per le scuole soggette a dimensionamento il rinnovo degli organi collegiali è comunque necessario,ma potranno richiedersi anche in questi casi tempi adeguati alla situazione del singolo istituto.
Le richieste – conclude l’Ufficio – dovranno essere inviate entro il 10 settembre. La questione sarà comunque affrontata nella prima settimana di settembre nel corso della prevista Conferenza di Srvizio con i dirigenti scolastici delle scuole terremotate.
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese