Home Alunni Esami di Stato: Commissioni già pronte, ma usciranno il 30 maggio

Esami di Stato: Commissioni già pronte, ma usciranno il 30 maggio

CONDIVIDI
  • Credion

L’anno scolastico sta giungendo al termine e tra poco più di un mese inizieranno gli esami di Stato del secondo ciclo di istruzione. È utile ricordare che questi esami sono regolati dall’O.M. 252/2016, in cui all’art.1 comma 2 è stata fissata la data d’inizio della sessione d’esame.

Infatti in tale norma è scritto: “Per l’anno scolastico 2015/2016, la sessione inizia il giorno 22 giugno 2016 alle ore 08,30”. È da precisare che la data del 22 giugno, si riferisce all’inizio della sessione di esame per i ragazzi, che affronteranno la prova del tema di Italiano. Presidente e commissari esterni delle due classi abbinate, unitamente ai membri interni di ciascuna delle due classi, si riuniscono, in seduta plenaria, presso l’istituto di assegnazione, il 20 giugno 2016 alle ore 8,30.

Icotea

La seconda prova scritta, grafica o scritto-grafica, compositivo/esecutiva musicale e coreutica, si svolgerà giovedì 23 giugno 2016, ore 8.30.

La terza prova scritta, preparata dalla stessa Commissione d’esame, si terrà il lunedì 27 giugno 2016, ore 8.30. I candidati che dovranno affrontare l’esame sono circa mezzo milione di studenti, che in questi gironi si stanno chiedendo chi sarà a ricoprire il ruolo di Presidente della Commissione e chi quello di commissario esterno. La curiosità di conoscere i nominativi di tutta l’intera commissione è grandissima, infatti per adesso si conoscono solo i commissari interni. Bisogna sapere che le commissioni degli esami di Stato 2015/2016 sarebbero già pronte, ma per vederla pubblicate si dovrà attendere fino al 30 di maggio.

La prossima settimana saranno disponibili nella rete interna degli uffici scolastici, che dovranno controllare la loro correttezza e appurare qualche incompatibilità. Dopo questi controlli, i nominativi dei Presidenti e Commissari esterni potranno essere resi pubblici e la curiosità degli studenti e delle loro famiglie potrà essere soddisfatta. Per quanto riguarda i compensi economici dei docenti che svolgeranno questo gravoso compito, c’è da dire che le tabelle sono sempre quelle del 2007.

Infatti i compensi dei presidenti e commissari degli esami di Stato sono disposti dal decreto interministeriale del 24 maggio 2007 con la relativa tabella. Adesso non resta che attendere che gli uffici scolastici provinciali pubblichino i nomi dei presidenti e commissari esterni che dovranno esaminare tutti gli studenti che verranno ammessi agli esami di Stato 2015/2016.