Home Archivio storico 1998-2013 Attività parlamentare Fischiato il ministro Profumo a Cagliari

Fischiato il ministro Profumo a Cagliari

CONDIVIDI
  • GUERINI

La protesta fuori dall’hotel Mediterraneo che ha ospitato i lavori, è stata soprattutto rumorosa. Al ministro si chiede soprattutto lo stop alla precarietà e ai tagli previsti per l’università.
Ma su quest’ultimo punto il ministro chiarisce: “Tagli all’Università? Nella manovra non ce ne sono rispetto al piano triennale. Le Università in questo momento stanno facendo ottima progettazione sull’offerta formativa per gli anni a venire. Da questo punto di vista possiamo rassicurare studenti e personale” e sullo stop al precariato. “Sono partite le abilitazioni nazionali per iprofessori di prima e seconda fascia. Prima della fine del mese ci sarà il bando per i  candidati”.