Home Archivio storico 1998-2013 Generico Gelmini, un’estate da favola: Ferragosto tra Positano e la promozione del suo...

Gelmini, un’estate da favola: Ferragosto tra Positano e la promozione del suo libro di fiabe

CONDIVIDI
  • Credion

Anche i Ministri vanno in vacanza. Ma per poco. Se c’è aria di crisi, e c’è, per pochissimo tempo. E spesso in quei giorni, lontani dagli impegni istituzionali, nemmeno riescono a “staccare” del tutto. Oltre agli aggiornamenti continui sulle vicende principali del loro dicastero, almeno di una volta al giorno, e soprattutto del Governo, almeno tre volte al giorno, spesso devono dedicare i giorni di vacanza ad aspetti importanti della loro vita, personale ma anche professionale: aspetti importanti ma non fondamentali, che a causa dell’impegno di altissima responsabilità che ricoprono, non riescono a condurre durante il resto dell’anno.
Così, non ci si dovrebbe meravigliare se i quotidiani nazionali riportano la notizia che il responsabile dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, passerà la settimana di Ferragosto a Positano – assieme al marito imprenditore, Giorgio Patelli, e la piccola Emma di 16 mesi – ma contemporaneamente dovrà portare avanti un non troppo soft tour di incontri e presentazioni per promuovere il suo libro “Quando diventerai grande. Fiabe per crescere insieme”, edizioni Mondadori. Un testo composto da 33 fiabe e racconti popolari raccolti da Nord a Sud, pubblicato nella ricorrenza dei 150 anni dell’Unita’ d’Italia. Gelmini ha da tempo fatto sapere che i proventi delle vendite del libro, adatto per bambini dai cinque anni in poi, andranno in beneficienza.
Un breve riassunto del senso dell’iniziativa è affidato allo stesso ministro, autore del testo, attraverso un suo commento stampato nella quarta di copertina dello stesso libro. “Le storie che si leggono ai bambini – ha scritto Gelmini – sono sempre le stesse, in ogni tempo e in ogni luogo, alcune più conosciute e altre meno, ma sempre patrimonio comune di saggezza e divertimento. Ecco dunque questo libro, una raccolta di fiabe, leggende e altri racconti tratti dalla tradizione popolare del nostro Paese. Un libro da leggere, ma anche un quaderno speciale, dove i vostri bambini potranno lasciare il loro segno, da ritrovare un giorno, quando saranno ormai grandi. Come saranno? Non lo possiamo sapere oggi, ma sono certa che il tempo passato insieme leggendo sarà un piccolo, ma prezioso regalo per la loro crescita”. Insomma, per la Gelmini si prospetta davvero un’estate da favola.