Home Archivio storico 1998-2013 Generico Geografi a convegno, tra i temi gli effetti nefasti della riforma superiori...

Geografi a convegno, tra i temi gli effetti nefasti della riforma superiori sulla materia

CONDIVIDI
  • Credion
Sabato 16 ottobre presso il Grand Hotel “Don Juan” di Giulianova Lido si svolgerà il 53° Convegno nazionale dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia: quest’anno il tema sarà “Abruzzo: dignità antiche e identità future”. Nel corso dei lavori, l’Aiig ha annunciato che si soffermerà, ancora una volta, sugli effetti nefasti della riforma della scuola secondaria di secondo grado sulla materia: secondo il prof. Gino De Vecchis, presidente nazionale Aiig, “la riduzione di ore o l’eliminazione della geografia in alcuni segmenti della nostra scuola è gravissima, in quanto i ragazzi vengono privati di saperi di base riguardo alla cultura del territorio: argomento che proprio nel nostro Convegno abruzzese sarà ampiamente dibattuto”. Le lamentele dei docenti di geografia riguardano, in particolare, tutti quei corsi superiori dove la materia verrà assorbita nei nuovi programma ‘allargati’ dei docenti italiano. “Il Convegno nazionale dell’Associazione – prosegue DeVecchis – esprime il forte legame tra università e scuola e una continuità tra giovani appena laureati, docenti in attività e docenti che, pur avendo lasciato il servizio attivo nella scuola, rimangono nell’Associazione ad apportare il loro contributo di entusiasmo e di competenza”.
A far gli onori di casa sarà la prof.ssa Agnese Petrelli, Presidente della sezione Abruzzo dell’Aiig: “Dopo 20 anni l’Abruzzo torna ad essere la sede di questo incontro importante. Saranno giornate molto ricche di appuntamenti, dove quasi 300 partecipanti provenienti da tutta Italia, potranno conoscere e approfondire i tratti più caratteristici della nostra magnifica regione e studiarne il variegato territorio. Credo che questo convegno rappresenti per l’Abruzzo intero un’ottima opportunità per farsi conoscere e apprezzare da numerosi appassionati e professionisti del mondo della geografia e non solo”.
Infine, all’interno della manifestazione, si terrà anche il 14° Corso Nazionale di aggiornamento e sperimentazione didattica e il 5° Convegno Nazionale Associazione Italiana Insegnanti di Geografia – Giovani, nel corso del quale si svolgerà anche il II Concorso “Premio Giovani per la Didattica della Geografia”.