Home Alunni Giannini: “In Legge di Stabilità vera svolta per il diritto allo studio”

Giannini: “In Legge di Stabilità vera svolta per il diritto allo studio”

CONDIVIDI
  • Credion

Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, a Torino, a margine dell’inaugurazione della residenza “Mollino” al Politecnico, ha parlato della situazione riguardante il diritto allo studio con gli ultimi provvedimenti previsti dalla Legge di Stabilità del 2017: “C’è una vera svolta nel diritto allo studio. Gli interventi – ha spiegato – sono su tre livelli: la no tax area che apre potenzialmente l’accesso all’Università a 150 studenti con reddito familiare al di sotto dei 13 mila euro; il potenziamento del diritto allo studio con la rivisitazione delle fasce Isee e un plafond di risorse confermato a 217 milioni di euro; il capitolo della valorizzazione delle eccellenze che premierà 400 studenti segnalati dalle scuole superiori che non hanno i mezzi per trasferirsi dalla loro città: a loro verrà riconosciuta la copertura totale della borsa di studio”.