Home Personale Graduatorie interne, all’albo nei 15 giorni successivi il termine della mobilità

Graduatorie interne, all’albo nei 15 giorni successivi il termine della mobilità

CONDIVIDI

Le domande di mobilità si potranno presentare nel mese di marzo 2020, se presumibilmente la scadenza dei termini di presentazione delle istanze di mobilità fosse fissato per il 28 marzo, nei 15 giorni successivi, ovvero dall’1 aprile al 15 aprile 2020 i dirigenti scolastici provvederanno a pubblicare all’albo della scuola le graduatorie interne per l’individuazione dei docenti perdenti posto.

Graduatorie interne infanzia e primaria

Ai sensi dell’art.19, comma 4, del CCNI mobilità 2019-2022, il dirigente scolastico, riferito alle scuole di infanzia e primaria, competente provvede, entro i 15 giorni successivi al termine fissato dall’O.M. per la presentazione delle domande di mobilità, alla formazione e pubblicazione all’albo dell’istituzione scolastica delle relative graduatorie comprendenti gli insegnanti titolari su scuola. Allo scopo di identificare gli insegnanti in soprannumero sono presi in considerazione gli elementi della tabella di valutazione con le precisazioni concernenti i trasferimenti d’ufficio.

Graduatorie interne secondaria di I e II grado

Per quanto riguarda le graduatorie interne per l’individuazione dei docenti perdenti posto della scuola secondaria di I e II grado, ci si riferisce all’art.21, comma 3, del CCNI mobilità 2019-2022, in cui è disposto che i dirigenti scolastici, entro i 15 giorni successivi alla scadenza delle domande di trasferimento, formulano e affiggono all’Albo le graduatorie per l’individuazione dei soprannumerari in base alla sopracitata tabella con le precisazioni concernenti i trasferimenti d’ufficio. La nota 1 degli artt.19 e 21 specifica che tali graduatorie dovranno contenere, oltre il punteggio complessivo, i punteggi analitici (servizio, famiglia e titoli).

ICOTEA_19_dentro articolo

Tempi e punteggi

I 15 giorni successivi al termine fissato daIl’O.M. per la presentazione delle domande di mobilità, cadranno presumibilmente nel mese di aprile 2020, mese in cui tutte le scuole dovranno pubblicare le graduatorie di istituto per l’individuazione dei docenti perdenti posto.

Per la valutazione del punteggio delle graduatorie di Istituto si utilizza la tabella della mobilità d’ufficio, tenendo presente che debbono essere valutati soltanto i titoli in possesso degli interessati entro il termine previsto per la presentazione della domanda di trasferimento.