Green pass Italia, cos’è e come ottenere la certificazione di immunità Covid-19

CONDIVIDI
  • Credion

È ufficialmente scattata l’ora del Green pass, il certificato che permetterà gli spostamenti, la partecipazione ad eventi pubblici o l’accesso alle strutture sanitarie assistenziali. Il premier Mario Draghi ha firmato il decreto che stabilisce le modalità di rilascio di queste certificazioni.

Un documento fondamentale che permetterà. dal 1° luglio, la piena interoperabilità con gli altri Paesi dell’Unione Europea che adotteranno lo stesso sistema.

Icotea

Da oggi i cittadini potranno ricevere le notifiche via email o sms e un codice per scaricare la certificazione su pc, tablet o smartphone, anche se l’attivazione del pass europeo è prevista per il 1° luglio. Il Green pass contiene un Qr Code che ne verifica l’autenticità e andrà mostrato a chi dispone i controlli.

Basteranno un paio di giorni per generare la Certificazione, nei casi di prima o unica dose e a seconda del vaccino, l’emissione avverrà dopo 15 giorni. Se il test è negativo la trasmissione dei dati richiede poche ore e il certificato è generato in giornata, mentre per la guarigione da Covid-19 la generazione del Certificato avverrà al massimo nella giornata successiva.

Attivo il sito del governo per il Green pass (dgc.gov.it) in cui si possono trovare tutte le informazioni utili su come ottenere e come funziona la Certificazione verde Covid-19. Le vaccinazioni effettuate entro il 17 giugno saranno disponibili entro il 28 giugno.

Si potrà ottenere la certificazione anche in farmacia e tramite la propria tessera sanitaria, i documenti potranno essere richiesti anche al proprio medico di base.