Hikikomori: “Mio figlio sta chiuso in camera” Di cosa si tratta? [VIDEO]

CONDIVIDI
  • Credion

Hikikomori è un termine che nasce in Giappone, dallo psichiatra Tamaki Saito e fa riferimento ad una volontaria esclusione sociale che, a differenti livelli, si concretizza con abbandono scolastico, sociale e reclusione in casa o in stanza.

Si tratta di un tema che è stato fortemente richiesto tramite i canali della Tecnica della Scuola. Le domande arrivate analizzavano il fenomeno da punti di vista diversi: alcune erano semplici richieste di approfondimento della tematica, altre invece puntavano più a capire se in casa loro si stesse manifestando il problema.

Nel video della rubrica SOS Genitori, lo psicologo Marco Catania spiega brevemente di cosa si tratta, dando dei piccoli consigli pratici e specificando quando è il caso di far intervenire un professionista.

Leggi anche

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook