Home Personale I contratti dei docenti di religione devono essere sottoscritti entro il 31...

I contratti dei docenti di religione devono essere sottoscritti entro il 31 agosto

CONDIVIDI

Nessuna nuova per quanto riguarda i contratti degli insegnanti di religione cattolica per l’a.s. 2014/2015.

Con la nota prot. n. 7715 del 28 luglio 2014, indirizzata agli Uffici scolastici regionali, il Miur ricorda che l’art. 40, comma 5 del C.C.N.L. 2006/2009 stabilisce che gli insegnanti di religione ”sono assunti secondo la disciplina di cui all’art 309 del D.lgs. n.297 del 1994,mediante contratto di incarico annuale che si intende confermato qualorapermangano le condizioni ed i requisiti prescritti dal/e vigenti disposizioni di legge”.

Icotea

Pertanto, i contratti degli incaricati annuali per l’insegnamento della religione cattolica, a seguito di proposta di nomina dell’ordinario diocesano, devono essere sottoscritti entro il 31 agosto di ogni anno scolastico e trasmessi immediatamente alla Ragioneria di Stato competente per territorio.

Visti i tempi stretti, i Dirigenti scolastici dovranno dare tempestiva comunicazione alla locale Ragioneria territoriale dello Stato della conferma/non conferma dell’incarico, della sostituzione dell’incaricato, nonchè della variazione dell’orario di insegnamento settimanale.