Home Attualità Il 18 maggio Giovanni Falcone avrebbe compiuto 83 anni. L’iniziativa della Tecnica...

Il 18 maggio Giovanni Falcone avrebbe compiuto 83 anni. L’iniziativa della Tecnica della Scuola – DIRETTA

CONDIVIDI

I giudici Giovanni Falcone Paolo Borsellino verranno raccontati agli studenti nel nuovo approfondimento di educazione civica della Tecnica della Scuola.

Quando? Nel giorno della nascita di Giovanni Falcone, il 18 maggio: dalle ore 11 alle ore 12.30 gli esperti e gli ospiti della Tecnica della Scuola dialogheranno con gli studenti, nell’ambito del percorso didattico trasversale di educazione civica (33 ore annuali), con riguardo al nucleo tematico della legalità.

Icotea

PARTECIPA ALL’EVENTO – CLICCA QUI PER L’ISCRIZIONE

A 30 anni dalle stragi di Capaci e di via D’Amelio, le scuole celebrano gli eroi dell’antimafia che in questi attentati hanno perso la vita: il giudice Giovanni Falcone, ucciso il 23 maggio 1992 insieme alla moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrata, e agli agenti di scorta Vito SchifaniRocco Dicillo e Antonio Montanaro; e il giudice Paolo Borsellino, morto il 19 luglio 1992 insieme ai cinque agenti della scorta Agostino CatalanoEmanuela LoiVincenzo Li MutiWalter Eddie Cosina e Claudio Traina.

La Tecnica della Scuola, ente di formazione accreditato dal ministero dell’Istruzione, è ancora una volta al fianco degli istituti scolastici, in prima fila per divulgare una parte fondamentale della storia delle nostre istituzioni presso le nuove generazioni di studenti e studentesse, perché non se ne perda la memoria.

Ospiti dell’incontro

Ospiti dell’incontro saranno:

l’ex magistrato Gherardo Colombo, giurista, saggista e scrittore, autore per Salani dei volumi per le scuole “Educare alla legalità”, “Sono Stato io, una Costituzione pensata dai bambini”, “Sei Stato tu, la Costituzione attraverso le domande dei bambini”;

Gian Carlo Caselli, anche lui magistrato e saggista, autore, insieme a Guido Lo Forte, per Piemme editore, dei volumi “La giustizia conviene, il valore delle regole raccontato ai ragazzi di ogni età” e “Le parole contro la mafia”;

e Salvatore Cusimano, giornalista, ex direttore di Rai Sicilia ed esperto di cronaca giudiziaria ai tempi del maxiprocesso, oltre che autore del documentario I semi del ’92, trent’anni dalle stragi di mafia (Palumbo Editore).

Modalità dell’incontro

La DIRETTA si svolgerà in modalità online, sul canale YouTube della Tecnica della Scuola e sulla sua pagina Facebook. Gli studenti quindi potranno fruire dell’evento direttamente dalle proprie classi (se dotate di Lim) o dalla sala informatica dell’istituto e potranno porre in diretta le loro domande agli esperti. Formazione esperibile anche dagli alunni in DaD.

Per partecipare

Per assistere all’evento non è necessaria alcuna formula di iscrizione, basterà connettersi al canale Facebook/YouTube al momento dell’evento. Tuttavia, per questioni organizzative, al fine di pianificare al meglio la tempistica dell’evento formativo e lo spazio per le domande agli esperti, preghiamo ogni docente referente di segnalare la partecipazione della propria classe compilando il form a questo link.

La partecipazione è aperta a tutte le scuole di ogni ordine e grado, ma è consigliata a partire dalle classi prime di scuola secondaria di primo grado.