Home Archivio storico 1998-2013 Attività parlamentare Il 25 febbraio si apre la “Women in Diplomacy School”

Il 25 febbraio si apre la “Women in Diplomacy School”

CONDIVIDI
  • GUERINI

Vi partecipano venti giovani donne provenienti da Algeria, Egitto, Giordania, Libano, Libia, selezionate dalla rete delle ambasciate italiane. Il progetto si avvale, inoltre, del contributo delle Donne Italiane Diplomatiche – DID – presieduta dall’Amb. Laura Mirachian. La ‘WID school” è il seguito operativo della conferenza internazionale “Women in diplomacy”, svoltasi lo scorso luglio alla Farnesina, con una iniziativa raccordata agli sforzi compiuti dall’ex Segretario di Stato americano Hillary Clinton con il progetto“Donne nel servizio pubblico”.
La convinzione è che l’accesso di un maggior numero di donne a ruoli di responsabilità – in diplomazia come in politica – sia un “obiettivo assolutamente strategico” perché le nuove “sfide cruciali” della politica estera necessitano di “diplomatiche innovative e ricche di talento in posizioni chiave”. La WID School sarà aperta al Ministero degli Affari Esteri il 25 febbraio p.v. alle ore 9.00 dal Sottosegretario Marta Dassù e dal Segretario Generale, Ambasciatore Michele Valensise. Le lezioni si svolgeranno presso la Sede della SIOI, nella prestigiosa cornice di Palazzetto Venezia. Il programma si articolerà in quattro sessioni: Understanding Global Trends, Leadership In International Organizations, Women and Leadership, Communication: A Key Instrument For Success. Sono previsti, inoltre, due seminari organizzati dall’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma e dal Robert F. Kennedy Training Institute a Firenze. Alla WID School interverranno, tra gli altri, Emma Bonino, Vice Presidente del Senato, Franco Frattini, Presidente della SIOI, Giancarlo Aragona, Presidente dell’ISPI, Ertharin Cousin, Direttore Esecutivo WFP, Monica Maggioni, Direttore di RAI News, Laura Mirachian, Rappresentante Permanente per le Organizzazioni Internazionali a Ginevra, Elisabetta Belloni, Direttore Generale per le Risorse Umane e l’Organizzazione del MAE, Stefano Baldi, Direttore dell’Istituto Diplomatico del MAE, Roberto Toscano, già Ambasciatore d’Italia a Teheran, Joyce Victoria Bigio, Membro del Consiglio Direttivo della FIAT, Gherardo Casini, Direttore dell’UNDESA, Elisabeth Linder, Facebook’s Politics & Government Specialist for the Europe, Middle East and Africa Regione.