Home Personale Il codice etico del docente impone il rispetto verso i colleghi

Il codice etico del docente impone il rispetto verso i colleghi

CONDIVIDI

Il lavoro degli insegnanti può essere descritto principalmente in tre grandi ambiti. Quello costituzionale e legislativo, quello contrattuale e quello deontologico.

Infatti per quanto riguarda l’ambito deontologico, ogni scuola adotta in pieno il codice etico del docente, che riguarda i seguenti punti:

Icotea

Si impegna a promuovere la collaborazione con i colleghi, anche attraverso la raccolta, la sistematizzazione e lo scambio delle esperienze didattiche più significative, contribuendo a creare un circuito virtuoso nella comunità scientifica e professionale.

Favorisce il lavoro in team, al fine di progettare e coordinare l’azione educativa, di sviluppare il collegamento disciplinare ed interdisciplinare, di promuovere criteri omogenei di valutazione e adempie alle risoluzioni collegialmente assunte.

Favorisce l’autovalutazione fra gruppi di colleghi per migliorare la professionalità.

Tiene conto con obiettività delle opinioni e delle competenze dei colleghi, rispetta il loro lavoro ed evita di rendere pubbliche eventuali divergenze.

Sostiene i colleghi in difficoltà, agevola l’inserimento dei supplenti e dei neo-assunti.

Contribuisce a creare nella propria scuola un clima collaborativo, impegnato ed accogliente e si oppone ad eventuali atteggiamenti discriminatori.

Concorre a costruire una buona immagine della scuola e a farla apprezzare dalla collettività.

Partecipa all’elaborazione delle regole della propria istituzione e si adopera per farle rispettare.