Home I lettori ci scrivono Il concorso straordinario bis è una sanatoria

Il concorso straordinario bis è una sanatoria

CONDIVIDI

Continuo a leggere articoli del senatore Pittoni, che insulta l’intelligenza di milioni di persone, dicendo che il concorso straordinario che propone per i diplomati magistrali non è una sanatoria.
Forse Mario Pittoni non sa che un concorso per essere selettivo deve prevedere la possibilità di non superarlo, cosa invece che non è accaduta con il concorso straordinario per i diplomati magistrali, certo perché loro sono superiori al dettato costituzionale e potevano permettersi di prendere zero alle prove ed entrare ugualmente di ruolo. Il concorso straordinario bis sarebbe ugualmente non selettivo, quindi l’ennesima sanatoria, aprendo le porte del ruolo senza alcuna selezione e meritocrazia a supplenti che hanno appena un anno di servizio, una vera vergogna, perché non si mettono al centro i bambini, ma interessi di parte per ottenere una manciata di voti.
La scuola e i bambini meritano persone competenti e preparate, basta sanatorie, si pensi
ai bambini.

Marco Bullo

CONDIVIDI