Home Personale Il Miur cerca personale per gestire i Pon

Il Miur cerca personale per gestire i Pon

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Negli scorsi anni infatti l’attuazione dei Pon «competenze per lo sviluppo» (Fes) e «ambienti per l’apprendimento» (Fesr) ha avuto inghippi nelle regioni obiettivo Convergenza: Calabria, Campania, Puglia, Sicilia.

Il nuovo programma Pon “per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento”, che durerà fino al 2020, comprende le scuole di tutte le regioni di Italia, inclusa la scuola dell’infanzia, per un totale complessivo di oltre 9 mila istituti, tre milioni di studenti, 250 mila tra docenti e personale della scuola. Si tratta inoltre di gestire un fondo maggiorato del 40% rispetto alla precedente.

Le istituzioni scolastiche e gli uffici scolastici regionali che saranno interessati dai Pon avranno bisogno di un supporto più concreto al fine di gestire i processi adottati dall’Autorità per l’attuazione dei progetti.

ICOTEA_19_dentro articolo

La commissione europea dovrebbe comunque valutare l’adeguatezza delle dotazioni di personale e delle competenze dell’Autorità di gestione dei fondi europei.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese