Home Archivio storico 1998-2013 Generico Il post-diploma? La scelta passa per le preiscrizioni

Il post-diploma? La scelta passa per le preiscrizioni

CONDIVIDI
  • Credion
Gli studenti iscritti all’ultimo anno della scuola secondaria superiore sono già chiamati, e meno di due mesi dall’avvio degli esami di Stato, a dare un’opzione sul proseguo post-diploma: il ministero dell’Istruzione ha infatti predisposto la macchina organizzativa che permetterà ai circa 500.000 allievi italiani prossimi alla maturità di optare per la preiscrizione ad un corso di carattere universitari oppure ai corsi delle istituzioni di alta formazione artistica e musicale e coreutica, alle scuole superiori per mediatori linguistici, ai corsi di istruzione e formazione tecnica superiore (Ifts). In realtà gli interessati all’operazione, comunque non prescrittiva, sono un po’ meno: circa il 70%, quindi 350.000, perché gli altri si fermeranno per andare a trovare un’occupazione lavorativa.
Gli interessati, invece, si collegheranno via internet, comunque entro il 26 maggio, al sito http://universo.miur.it: in tal modo avranno la possibilità di fruire delle iniziative, attività di orientamento destinati agli studenti da parte delle Istituzioni formative interessate. La pre-iscrizione è consigliata anche agli indecisi: poiché possono essere indicati, in ordine di priorità, fino a tre corsi di istituzioni superiori diversi, lo studente avrà in tal modo la possibilità di accedere – “eventualmente avvalendosi dell’aiuto dei professori“, ha scritto il Miur nel decreto di presentazione dell’iniziativa – ad una serie di attività di orientamento utili a prendere la decisione finale.
Il Miur ha anche specificato che la preiscrizione “non è un adempimento burocratico, ma un’opportunità per esercitare il diritto di essere informati, per riflettere sul proprio futuro e scegliere adeguatamente. Molto spesso – si legge nel testo predisposto da viale Trastevere – decisioni effettuate in maniera confusa o affrettata comportano infatti l’abbandono degli studi. Effettuare la preiscrizione consente di entrare nel sistema universitario, conoscere l’offerta formativa di tutti gli atenei, gli insegnamenti previsti per ciascun corso, i relativi sbocchi professionali“. Ed in ogni caso, a scelta non è vincolante: al momento della effettiva iscrizione infatti si potrà decidere diversamente.