Home Didattica Il teatro a scuola per esorcizzare le dipendenze

Il teatro a scuola per esorcizzare le dipendenze

CONDIVIDI

Parte il progetto “Insieme per te”, promosso dal Miur, la Questura di Genova, il Dipartimento di Alcologia dell’Ospedale San Martino, il Sert e l’associazione Genitori insieme. Una campagna di sensibilizzazione non convenzionale, avviata in cinque scuole genovesi dall’istituto compreso Burlando a quello di Albaro che ha coinvolto 200 ragazzi: qualche lezione teorica con gli esperti per far prender forma alle dipendenze sul palcoscenico con veri e propri spettacoli in cui i ragazzi diventano protagonisti e abbassano le barriere della diffidenza e della paura.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

 

Cinque le ore a disposizione per vestire i panni di Romeo e Giulietta in una versione completamente rivisitata. Con il giovane che si ubriaca e sotto l’effetto alcolico prima finisce in galera, poi perde anche la futura moglie. O un vero e proprio documentario sulla vita dei bulli, tanto prepotenti e autoritari quando si muovono in gruppo e così deboli quando si ritrovano soli.  

Così prima di iniziare con lo spettacolo gli attori del gruppo hanno conquistato la fiducia degli allievi, annullato pregiudizi, la paura e anche la vergogna di recitare. E qualcosa si è mosso. Alcuni ragazzi hanno ritrovato la loro esperienza nei testi. Si sono emozionati e hanno voluta condividerla con i compagni. “Vittime di bullismo che si sono riconosciuti nei personaggi che dovevano interpretare. C’è chi non ha retto l’emozione e ha preferito uscire ma alcuni dopo un po’ di titubanza hanno raccontato le minacce e le offese subite. Un confronto senza filtri , sincero, che ha trovato la solidarietà e l’affetto dei compagni”.

Tanto che in supporto del gruppo teatrale Armito c’è anche una psicologa che partecipa a tutte le prove. Un sostegno soprattutto per gli attori che, a fine lezione, si incontrano per capire come affrontare e gestire le situazioni più delicate .

Intanto i dieci spettacoli sono stati presentati al teatro Verdi di Sestri e già arrivano dalle scuole nuove richieste per il prossimo anno. Trasformare l’iniziativa del Miur in un progetto a lungo termine per riaccendere i riflettori sul problema delle dipendenze e i loro effetti.