Home Personale Immissioni in ruolo Ata: il Miur su inidonei e ITP

Immissioni in ruolo Ata: il Miur su inidonei e ITP

CONDIVIDI
webaccademia 2020

A seguito di sollecitazioni da parte sindacale è stata diramata agli Uffici scolastici regionale la nota prot. n. 2773 datata 21 marzo 2014 con la quale finalmente il Miur chiarisce la situazione di transito nei ruoli del personale Ata dei docenti inidonei e ITP C555 e C999.

Con precedente nota prot. 895 del 5/02/2014, erano state fornite istruzioni per consentire al personaledocente inquadrato nei contingenti ad esaurimento C999 e C555 di essere inquadrato in altra classe di concorso, in altro posto di insegnante tecnico-pratico, di scuola primaria o di sostegno per il quale possieda l’abilitazione o idoneo titolo di studio e, per i posti di sostegno, lo specifico titolo di specializzazione.

In attesa del perfezionamento del decreto attuativo di cui all’art. 15 del D.L. n. 104 del 12.09.2013, convertito con modificazioni in Legge n.l28/2013, gli Uffici Scolastici non dovranno procedere al transito del personale in argomento nei profili professionali del ruolo A.T.A.

ICOTEA_19_dentro articolo

Con riferimento invece ai docenti dichiarati permanentemente inidonei alle proprie funzioni per motivi di salute, ma idonei ad altri compiti successivamente al 1° gennaio 2014, ovvero a seguito di nuova visita collegiale, il transito, a domanda, nei profili professionali del ruolo A.T.A. potrà essere disposto con il contingente delle immissioni in ruolo per lanno scolastico 2014/2015.

Preparazione concorso ordinario inglese