Home Attualità Indossa maglietta troppo scollata: ragazzina sospesa a scuola

Indossa maglietta troppo scollata: ragazzina sospesa a scuola

CONDIVIDI

Una maglietta troppo appariscente e la dirigente scolastica decide per la sospensione. Accade a Charlotte, in North Carolina. Una ragazzina, con ottimi voti, è stata sospesa per dieci giorni per aver indossato una t-shirt che le lasciava parzialmente scoperte le spalle. Nella sua scuola vige un dress code molto rigido, che vieta di mostrare schiena e spalle, e secondo il preside Summer ha infranto il regolamento. 

Una volta sospesa, alla ragazza è stato impedito di salire sul palco per la cerimonia del diploma e minacciata di arresto da parte della polizia, giunta presso l’istituto dopo la chiamata dello stesso dirigente scolastico.

La preside si era già resa protagonista di episodi simili, punendo due alunne per un look in leggins e maglietta che non rispettavano il dress code della scuola

ICOTEA_19_dentro articolo

È triste perché ho lavorato così duramente per arrivare a questo punto. Spacciatori e stupratori hanno raggiunto questo traguardo, mentre una studentessa che ha mostrato le spalle non può” ha detto la ragazza.

La storia, riportata anche da Huffington Post, ha suscitato molto scalpore dopo la pubblicazione di foto e video di Summer con la maglietta incriminata. Sui social network molti hanno commentato condannando la decisione del preside.

A sua difesa si sono schierati in tanti, e sul web ha iniziato a diffondersi l’hashtag #justiceforsummer.

CONDIVIDI