Home Alunni Inizio d’anno e ansia da prove d’ingresso

Inizio d’anno e ansia da prove d’ingresso

CONDIVIDI
  • GUERINI

Al primo posto però di questa singolare classifica, con il 56% di risposte positive, ci sarebbe la preoccupazione di essere sottoposti ad una verifica d’ingresso soprattutto da parte dei ragazzi che passano dalle medie alle superiori, mentre inglese e matematica sarebbero le materie più temute.

Alla base di questa preoccupazione, secondo Scuolazoo, ci sarebbe la paura di essere “giudicati” e di fare una brutta impressione ai nuovi professori.

Altra preoccupazione, che bene o male ha colto un po’ tutti durante gli anni della scuola, è la scelta del posto e del compagno di banco. Il 23% dei ragazzi teme di essere tra gli ultimi a varcare la soglia della classe perdendo di conseguenza il diritto a scegliere il posto in ultima fila, quello dietro al ragazzo più alto o quello accanto al “più bravo”. Insomma accontentarsi di quello che resta sembra proprio un incubo!

Icotea

Al terzo posto c’è l’ansia, per il 21% degli studenti, di conoscere i nuovi compagni. Andare a scuola è un po’ come entrare a far parte di una nuova famiglia e la prima impressione è quella che conta. Gli studenti dedicheranno la mattina del 15 settembre a prepararsi con maggiore cura, il desiderio di piacere agli altri è fonte di stress e ansia specialmente tra gli adolescenti sempre molto severi con se stessi. Per questo tipo di paure a nulla sembrano valere i consigli degli esperti, più orientati a dare dritte su come riposare e nutrirsi nei giorni che precedono l’inizio della scuola. Nessun esperto intuisce che forse, quello di cui i ragazzi avrebbero bisogno, è un po’ d’ironia e una sana risata. Per allentare la tensione e stemperare l’ansia ScuolaZoo.com resta sempre al fianco degli studenti.