Home Alunni Iscrizioni 2020/21, il Covid costringe ai tour virtuali e open day a...

Iscrizioni 2020/21, il Covid costringe ai tour virtuali e open day a distanza: a Roma maxi salone dell’orientamento ‘live’

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’anno solare sta finendo e per un milione e 600 mila famiglie arriva il tempo della scelta della nuova scuola dei propri figli. Nel mese di gennaio, dal 4 al 25, con registrazione dal 19 dicembre, si aprirà la finestra ufficiale delle nuove iscrizioni. Per facilitare questa scelta non sempre facile, gli istituti aprono le porte ai genitori, i quali si possono rendere conto dell’offerta formativa e del tipo di scuola che i figli andranno a fruire. Quest’anno, abbiamo detto, a causa del perdurare del Covid-19 l’open day si fa a distanza.

I tour virtuali

Le scuole hanno saputo cogliere la sfida e si sono organizzate, in alcuni casi, con dei veri e propri tour virtuali dell’istituto: dal divano di casa, le famiglie in questi giorni hanno la possibilità di visitare aule, biblioteca, laboratori.

Si arriva a creare dei veri e propri Saloni dell’Orientamento, eventi di più ampio respiro che mirano a far conoscere l’offerta scolastica e formativa presente sul territorio e consentono di confrontarsi con orientatori ed esperti.

ICOTEA_19_dentro articolo

L’iniziativa [email protected] dell’ orientamento I e II ciclo’

Proprio nell’ambito del [email protected] dell’ orientamento I e II ciclo’ del VII Municipio, a Roma è stata proposta, riadattata al tempo del Covid-19, l’iniziativa [email protected], ho finito le medie!’, realizzata dall’assessorato municipale alle Politiche educative e scolastiche nell’ambito della Comunità educante diffusa del Municipio VII, in collaborazione con il servizio informagiovani e il dipartimento di innovazione digitale di Roma capitale.

Sempre in collaborazione con gli orientatori del servizio Informagiovani Roma, le #scuole #secondarie di I e di II grado del territorio municipale, è stata attivata una modalità DaD dell’evento attraverso la piattaforma telematica ufficiale di Roma Capitale.

In pratica, l’evento tradizionale è stato trasformato in un maxi Open Day a distanza, attraverso il quale centinaia di famiglie “incontrano” decine di scuole da remoto.

L’assessore: una soluzione necessaria

“Non potendo accogliere le nostre ragazze, i nostri ragazzi e le loro famiglie nella sala di rappresentanza del Municipio – ha detto Elena De Santis, assessore Scuola, Cultura, Sport e Politiche giovanili del Municipio VII – abbiamo voluto fortemente poterli far entrare nel sistema ufficiale della nostra amministrazione e per questo desideriamo ringraziare lo staff del Dipartimento di trasformazione digitale che ci ha assistiti per rendere tutto ciò possibile”.

“Abbiamo individuato con il loro preziosissimo lavoro, insieme a quello del personale del partner tecnologico, le soluzioni necessarie a superare le difficoltà (veramente tante) e oggi abbiamo potuto realizzare il primo evento di questo genere attraverso i canali ufficiali di Roma Capitale”, ha concluso De Santis.

L’evento del 5 dicembre

Dopo l’anteprima di sabato scorso, con oltre venti strutture presenti, l’evento ufficiale rivolto a tutte le “terze medie” si terrà sabato 5 dicembre, dalle 10.00 alle 13.00. A breve le scuole e le famiglie riceveranno tutte le notizie utili per poter partecipare all’evento live.

Nel frattempo, è stata allestita un’apposita sezione del sito della Comunità educante diffusa del Municipio VII per presentare tutte le scuole superiori che partecipano all’iniziativa:

Preparazione concorso ordinario inglese