Home Alunni Iscrizioni a.s. 2018/2019, le prossime operazioni per le scuole

Iscrizioni a.s. 2018/2019, le prossime operazioni per le scuole

CONDIVIDI

In questo periodo, le istituzioni scolastiche sono ancora alle prese con la gestione delle domande di iscrizione ricevute.

La tempistica delle operazioni è contenuta nella nota 314 dell’8 febbraio scorso. La riepiloghiamo di seguito:

Icotea
  • entro il 26 febbraio: le scuole di destinazione procedono all’accettazione/smistamento delle domande ricevute on line;
  • dal 27 febbraio al 1° marzo: viene eseguita in automatico, da parte del sistema, l’accettazione d’ufficio di tutte le domande di iscrizione “Inoltrate” alle scuole e che non sono state accettate. L’area “Gestione iscrizioni” non sarà disponibile;
  • dal 2 marzo: le scuole statali hanno a disposizione la funzione di “Iscrizione diretta”. Le scuole di provenienza avranno la possibilità di effettuare l’inoltro delle domande che si trovano nello stato “Inoltrata” o “Smistata” che sono rimaste in carico ai CFP;
  • dal 15 al 18 marzo: a tutti gli utenti (scuole/CFP) viene chiusa l’area “Gestione iscrizioni”, per consentire la migrazione delle domande di iscrizione sui codici di scuola statale validi per l’anno scolastico 2018/2019;
  • dal 19 marzo: vengono nuovamente messe a disposizione delle segreterie scolastiche e dei CFP le funzioni SIDI per la gestione delle iscrizioni. Le scuole potranno prenotare il file con i dati di iscrizione per l’importazione sui propri pacchetti locali;
  • dal 19 marzo: le scuole di provenienza continuano a operare sull’anno scolastico 2017/2018 per indicare la prosecuzione dell’obbligo scolastico e l’inoltro delle domande che si trovano nello stato “Inoltrata” o “Smistata” che sono rimaste in carico ai CFP; le scuole di destinazione statali, solo in riferimento alle iscrizioni, operano nell’anno scolastico 2018/2019 per consultare, modificare o annullare le domande ricevute (l’annullamento domanda è possibile soltanto sulle domande di tipo on line) e gestire il processo.