Home Personale Iscrizioni, le scadenze per le scuole alle prese con la gestione delle...

Iscrizioni, le scadenze per le scuole alle prese con la gestione delle domande ricevute

CONDIVIDI

Chiuse le iscrizioni, il 4 febbraio scorso, all’a.s. 2022/23, la “palla” è passata alle scuole, che devono svolgere una serie di attività sul SIDI per la gestione delle istanze ricevute.

Tutte le operazioni sono descritte con circolare 398 del 4 febbraio 2022.

Icotea

LA CIRCOLARE

In particolare, queste sono le scadenze che le scuole devono rispettare:

entro il 17 febbraio

  • Accettazione o Smistamento delle domande ricevute on
  • line

dal 18 al 20 febbraio 2022

  • Accettazione d’ufficio di tutte le domande di iscrizione inoltrate e che non sono state accettate. Tale attività viene eseguita da sistema, pertanto non ci sono funzioni disponibili alle scuole.
  • Chiusura temporanea dell’area “Gestione iscrizioni” per consentire la migrazione delle iscrizioni sui codici di scuola statale validi per l’anno scolastico 2022/2023.

dal 21 febbraio 2022

  • Inoltro da parte della scuola di provenienza delle domande rimaste in carico ai CFP con lo stato “Inoltrata” o “Smistata”.
  • Disponibili le funzioni SIDI per la gestione delle iscrizioni accedendo con l’anno scolastico 2022/2023.
  • Prenotazione del file con i dati di iscrizione per l’importazione sui propri pacchetti locali.

Infine, dal 21 febbraio 2022, per le scuole statali e paritarie, sono messe a disposizione ulteriori funzioni per consentire la corretta gestione delle iscrizioni:

  • “Trasferimento di iscrizione” per trasferire presso la propria scuola un’iscrizione già accettata da altra scuola, a seguito di rilascio del nulla osta;
  • “Spostamento di iscrizione” per prendere in carico le iscrizioni non passate automaticamente a seguito della migrazione sulla rete scolastica del prossimo anno scolastico.