Home Alunni Iscrizioni scuola, si parte il 4 gennaio: l’assistente virtuale iolly aiuterà nella...

Iscrizioni scuola, si parte il 4 gennaio: l’assistente virtuale iolly aiuterà nella compilazione della domanda

CONDIVIDI

Dalle ore 8 di domani, 4 gennaio 2021, prenderanno il via le iscrizioni al prossimo anno scolastico. Le domande potranno essere inoltrate fino alle ore 20 del 25 gennaio.

La modalità è online, tranne che per le scuole dell’infanzia che mantengono il modulo cartaceo.

Icotea

Per inoltrare la domanda è necessario registrarsi al portale e lo si può fare anche ora e fino alla chiusura delle funzioni il 25 gennaio.

Come registrarsi

Chi ha lo SPID invece non deve fare nulla al momento e potrà procedere direttamente all’inoltro della domanda dal 4 gennaio.

Come richiedere lo Spid, utile anche per Carta Docente, Iscrizioni, Cashback, servizi NoiPA, Inps e Inail

Si ricorda che inoltrare la domanda per primi non dà priorità di accoglimento da parte della scuola. Infatti, un criterio che assolutamente non può essere previsto dalle scuole, in caso di domande in eccedenza, è la data di invio della domanda di iscrizione. Insomma, non c’è alcuna fretta, le famiglie possono inviare l’istanza anche l’ultimo giorno, senza temere per questo di essere esclusi.

E’ importante prestare particolare attenzione nella compilazione dell’istanze. Infatti, la domanda, se inoltrata, non può essere modificata.
Per apportare delle modifiche è necessario contattare la scuola destinataria della domanda che potrà restituirla sempre attraverso il portale “Iscrizioni on line”.

Come compilare e inoltrare la domanda

SCARICA LA NOTA

ALLEGATI

Scuola in Chiaro

Per la scelta della scuola, le famiglie hanno a disposizione l’applicazione Scuola in Chiaro in un’app, grazie alla quale, a partire da un QR Code dinamico associato ad ogni singola istituzione scolastica (e accessibile dal portale Scuola in Chiaro) viene data la possibilità di accedere alle principali informazioni sulla scuola e di raffrontare alcuni dati con quelli di altre scuole del territorio.

Come spiegato dal MI con nota 22907 del 10 dicembre 2020, il confronto non permette la redazione di classifiche tra le istituzioni scolastiche, bensì la comparazione di alcuni dati e informazioni sui servizi offerti già disponibili sul Portale Scuola in Chiaro o nel Portale unico dei dati (open data) relativi a più istituzioni scolastiche di interesse.

Per l’utilizzo dell’applicazione è necessario che l’utente sia preliminarmente fornito di una app per leggere i QR Code (sono disponibili app gratuite per i diversi sistemi operativi).

Nello specifico, tramite l’applicazione vengono fornite informazioni riguardanti i risultati scolastici, i risultati a distanza, le strutture scolastiche e, per le scuole che hanno utilizzato la piattaforma PTOF presente sul SIDI, anche informazioni sui progetti attivati nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO), sulle attività previste in relazione al Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD), sui servizi on line resi disponibili dalla scuola.

Inoltre, vengono prospettati i quadri orario inseriti nel sistema informativo (Gestione anno scolastico/Quadri orario) e che la scuola ha pubblicato nella sezione “Offerta formativa” della piattaforma PTOF.

L’assistente virtuale

Da quest’anno una nuova interfaccia grafica semplice e intuitiva e l’assistente virtuale ‘iolly’ guideranno gli utenti nella compilazione della domanda.

I video tutorial

Sulla pagina dedicata www.istruzione.it/iscrizionionline e sul canale YouTube del Ministero dell’Istruzione, sono poi disponibili tre video tutorial per accompagnare le famiglie in tutte le fasi dell’iscrizione online.