Home Personale La Corte dei Conti si pronuncia sulla ricostruzione di carriera dei Dsga

La Corte dei Conti si pronuncia sulla ricostruzione di carriera dei Dsga

CONDIVIDI

Nell’adunanza generale svoltasi il 30 giugno scorso, la Corte dei Conti – Sezione Centrale di Controllo ha deliberato che non sono conformi alla legge i decreti di ricostruzione della carriera di n. 7 collaboratori scolastici, adottati da altrettanti Dirigenti di Istituti operanti nel territorio della regione Piemonte, mediante passaggio dalla qualifica di “responsabile amministrativo” a quella di “direttore dei servizi generali e amministrativi”.

“Non è andata come avevamo auspicato – scrive l’Anquap in un proprio comunicato – e, quindi, permane per i Direttori SGA della prima ora (quelli del 1/9/2000 ) l’inquadramento penalizzante con il criterio della temporizzazione”.

Icotea