Home Archivio storico 1998-2013 Esami di Stato La “task force” pronta a partire

La “task force” pronta a partire

CONDIVIDI
  • Credion

Al fine di garantire la massima informazione sugli aspetti innovativi introdotti nella disciplina dei nuovi esami di Stato, è stata costituita una “task force” che collaborerà con gli ispettori operanti nelle regioni per lo svolgimento di un’azione coordinata ed efficace sulla base di una programmazione articolata tra centro e periferia.
La  “task force” è costituita dagli ispettori della scuola secondaria in servizio presso l’Amministrazione centrale, i quali opereranno in stretta e continua collaborazione con gli ispettori presenti sul territorio. Tale organismo, quindi, svolgerà la sua attività su due livelli: quello centrale attraverso la “task force” ministeriale e quello regionale mediante la formazione di nuclei tecnici ispettivi che verranno insediati presso ciascun Ufficio scolastico regionale con formale decreto a firma del Direttore generale competente. 
A richiamare l’attenzione su quanto contenuto sulla circolare n. 5, è stata la nota ministeriale del 13 marzo 2007, prot. n. 330, con la quale si trasmettono anche i nominativi dei componenti la “squadra”.

Per visionare la nota prot. n. 330 e la circolare n. 5, consulta il box “Approfondimenti”.

Icotea