Home I lettori ci scrivono L’associazione PVMScuola lancia due progetti su professionalità e valutazione nelle scuole

L’associazione PVMScuola lancia due progetti su professionalità e valutazione nelle scuole

CONDIVIDI
  • Credion

La scuola si trova oggi a dover interagire con una moltitudine di soggetti e a dover rendicontare del proprio operato. In questa realtà non è più pensabile tamponare le varie situazioni che si presentano come fossero un fatto emergenziale, né affidare il delicato compito di risolverle ora all’uno ora all’altro docente in quel momento resosi disponibile.

 E’ necessario predisporre una struttura organizzativa solida e stabile in cui sia chiaro chi fa che cosa, a quale scopo, con quali competenze e perché proprio quella persona in quel determinato contesto.

Icotea

 In altre parole sempre più si sente l’esigenza di trasparenza sui ruoli, sulle competenze necessarie a ricoprirli, sui criteri di scelta delle persone e sulle eventuali modalità di valutazione del loro operato. Attualmente non esiste un livello intermedio tra dirigente scolastico e docenti; esistono le figure di sistema, ma queste vengono individuate annualmente, in base a criteri non meglio identificati e percepiscono una retribuzione aggiuntiva di natura contingente e transitoria.

Ci chiediamo se sia possibile, partendo da queste figure già istituzionalizzate, creare un middle management che faccia da ponte tra docente e dirigente e che sia funzionale all’organizzazione della vita scolastica. Sul problema della valutazione degli insegnanti e sulle loro idee in proposito esistono molti luoghi comuni: si pensa comunemente che essi siano diffidenti, se non pregiudizialmente contrari, perché hanno un’idea della valutazione intesa in modo esclusivamente “punitivo” e non sono disponibili al miglioramento; inoltre si ritiene che essi siano profondamente autoreferenziali e non siano disposti a tener conto delle esperienze in tal senso di altri paesi europei e non.

Ma è proprio vero che gli insegnanti italiani si oppongono a qualunque ipotesi di valutazione? In realtà molti di loro sanno bene che una buona valutazione comporterebbe come naturale conseguenza la valorizzazione e quindi il riconoscimento non solo economico ma anche sociale del loro lavoro.

Il timore semmai è quello di un modello completamente calato dall’alto: insomma, fra gli insegnanti c’è una gran voglia di essere ascoltati e coinvolti nel processo di elaborazione di una via italiana alla valutazione.

 Nell’ambito delle iniziative intraprese da PVM in collaborazione con il Miur, è giunta felicemente al termine la fase preliminare di due importanti progetti.

Alla “Riflessione sui percorsi di valorizzazione del personale della scuola” PVM ha fattivamente e tempestivamente contribuito proponendo a docenti di tutta Italia un’attività di cooperative writing in rete, il progetto “Riflessione sui profili professionali”, che ha prodotto una prima ipotesi di lavoro per l’individuazione delle competenze delle figure di sistema, corredata da un questionario diagnostico sullo “stato dell’arte” (già in circolazione nelle scuole).  Contemporaneamente sullo stesso tema si sono andati formando tavoli di discussione regionali, dai quali sono emersi interessanti spunti di ulteriore riflessione.

Anche l’indagine “Valutazione: cronache dal mondo” ha prodotto (sempre in cooperative writing) un’intervista rivolta a docenti di paesi europei ed extraeuropei e finalizzata a realizzare un sondaggio di opinione sui rispettivi sistemi valutativi nazionali. Contestualmente è stato costruito anche un questionario rivolto, invece, ai docenti italiani per raccogliere impressioni e percezioni relative alla valutazione di sistema nel nostro Paese, che soffre di una innegabile mancanza di chiarezza rispetto al “cosa, chi e come” valutare. Entrambi i progetti cercano di rispondere all’esigenza di elaborare e offrire in forma di proposta il punto di vista di docenti e dirigenti scolastici su questi temi cruciali per far sì che la nostra scuola sia pronta a rispondere alle sfide future.

Per maggiori informazioni e per visionare tutti i materiali prodotti fino a questo momento si possono visitare le pagine sul sito di PVMScuola: Progetto “Riflessione sui profili professionali”: (http://www.pvmscuola.it/profili/129-progetto-profili-professionali) Progetto “Valutazione: cronache dal mondo”: (http://www.pvmscuola.it/erasmus-plus/128-progetto-valutazione-cronache-dal-mondo) Informiamo i lettori che sono in allestimento cabine di regia regionali, chi fosse interessato è pregato di prendere contatti con l’associazione scrivendo all’indirizzo: [email protected]