Home Attualità Leggere per diventare cittadini consapevoli

Leggere per diventare cittadini consapevoli

CONDIVIDI

A Udine, nell’Auditorium della Regione, si è svolto “Crescere leggendo / Leggere le figure” quarta Giornata regionale di formazione per l’educazione alla lettura (rivolta a bibliotecari, librai, docenti, futuri docenti e lettori appassionati), nell’ambito delle azioni previste dall’Accordo multisettoriale per la promozione della lettura in età 0/18 in FVG.

Una Giornata di arricchimento aperta dal confronto tra una delle più stimate scrittrici francesi di libri per ragazzi Marie-Aude Murail e i giovani partecipanti, e gli insegnanti. In questo evento la Murail, che in Francia ha ricevuto l’onorificenza della Légion d’Honneur, si è soffermata in particolare sul suo libro più amato dai ragazzi, anche dai giovani del Friuli Venezia Giulia partecipanti al progetto, Ho boy, divenuto anche un film, e sul ruolo che l’illustrazione svolge sotto il profilo didattico e divulgativo.

Icotea

La scrittrice ha rivolto parole di vivo apprezzamento per la realtà del Friuli Venezia Giulia e per l’interesse che l’iniziativa ha avuto tra i ragazzi della regione. Un interesse che la scrittrice francese ha potuto verificare di persona rispondendo alle incalzanti e spesso profonde domande che le sono state poste dai ragazzi che, nell’ambito di Crescere leggendo, hanno letto i suoi libri.