Home Attualità Libri per bambini: un mercato in grande espansione

Libri per bambini: un mercato in grande espansione

CONDIVIDI

Presentati dalla Doxa al Kids Marketing Day di Milano gli esiti di una indagine relativa ai consumi dei bambini e dei ragazzini under 14 (si tratta complessivamente di più di 6 milioni di individui).

Un mercato da 3,3 miliardi

Secondo i calcoli dell’Istituto questo settore di spesa vale da solo 3,3 miliardi di euro e nel 2017, nonostante la crisi e nonostante il calo demografico, è cresciuto dell’1,7% rispetto all’anno precedente.
Ottimi risultati si sono registrati nel comparto libri che è cresciuto addirittura dell’8% rispetto al 2016.
D’altronde poco meno del 15% dei libri pubblicati nel corso del 2017 è rappresentato proprio da volumi per bambini e ragazzi: si tratta di un “mercato” che da solo muove 234milioni di euro.

Giochi e videogiochi

Molto bene vanno anche giochi e videogiochi sui quali si concentra quasi la metà del mercato kids.
Nel 2017 ogni famiglia italiana ha speso in media 154 euro in giocattoli e 148 in videogiochi.
Gli esperti della Doxa sostengonoperò che c’è ancora molto spazio per la crescita perché al momento buona parte delle risorse che le famiglie destinano a questo settore vengono spese nel periodo natalizio. Se si riuscisse a “destagionalizzare” la spesa, sostiene la Doxa, il mercato potrebbe ancora migliorare.

ICOTEA_19_dentro articolo

Molto bene anche parchi e acquari

C’è poi la spesa destinata a parchi divertimento e acquari (ce ne sono in Italia circa 400) che nel 2017 sono stati visitati da oltre 15 milioni di persone e hanno generato complessivamente un fatturato di circa 430 milioni di euro: Gardaland, Mirabilandia  e Acquario di Genova sono le strutture più gettonate ma in realtà anche realtà meno rilevanti attirano migliaia di visitatori in ogni mese dell’anno.

CONDIVIDI