Home Personale Maternità, premio di 800 euro per gravidanze gemellari e adozioni plurime

Maternità, premio di 800 euro per gravidanze gemellari e adozioni plurime

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Arriva il “premio alla nascita”, un beneficio economico di 800 euro riconosciuto, su domanda, alla futura madre al compimento del settimo mese di gravidanza ovvero alla nascita o al momento dell’affidamento o dell’adozione di minorenne.

Il premio è riconosciuto in caso di gravidanze gemellari e adozioni plurime.

In caso di gravidanza gemellare, la richiedente può presentare domanda:

ICOTEA_19_dentro articolo
  • al compimento del settimo mese e, qualora la domanda venga accolta, può essere liquidata una sola quota di 800 euro. Le altre quote dello stesso importo potranno essere erogate, per ciascun figlio, a seguito della seconda domanda che l’interessata dovrà presentare a parto avvenuto;
  • a parto avvenuto, con un’unica istanza. Se la domanda sarà accolta, verranno corrisposte tante quote da 800 euro quanti sono i gemelli.

Nel caso di affidamento o adozione plurimi, è possibile presentare un’unica domanda con le informazioni di tutti i minorenni adottati o affidati oppure presentare una domanda per ogni minorenne adottato o affidato. In presenza dei requisiti, alla richiedente spettano tante quote da 800 euro quanti sono i minorenni adottati o affidati.

Tutte le informazioni sono contenute nel messaggio INPS 13 novembre 2020, n. 4252.

Preparazione concorso ordinario inglese