Home Attualità Maturità 2018, al Classico una versione di Aristotele. Tutte le tracce

Maturità 2018, al Classico una versione di Aristotele. Tutte le tracce

CONDIVIDI
Ieri, mercoledì 20 giugno, è iniziata la maturità per più di 500mila studenti con la prima prova scritta, quella di italiano, uguale per tutti gli indirizzi. Oggi, giovedì 21, la maturità continua con la seconda prova, diversa per ogni indirizzo di studi. La durata dipende dalle discipline che caratterizzano gli indirizzi ed è variabile dalle 4 alle 8 ore, tranne che per alcuni indirizzi, come i Licei musicali, coreutici e artistici, dove la prova può svolgersi in due o più giorni.

È Aristotele l’autore scelto quest’anno per la versione di Greco del Liceo classico, con un brano in cui si affronta il tema dell’amicizia. Due i problemi assegnati allo Scientifico per il compito di Matematica. Il primo chiede di risolvere una situazione concreta, collegata alla programmazione del funzionamento di una macchina usata nella produzione industriale di mattonelle. Il secondo prevede lo studio di una funzione. Il questionario, composto da 10 domande, è articolato su più livelli di difficoltà.

I diritti umani e i principi democratici sono alla base del tema di Scienze Umane. Al Liceo linguistico, per la prova di Inglese, il tema di Letteratura parte da uno stralcio di “Quello che resta del giorno”, romanzo di Kazuo Ishiguro. Sono alcune delle tracce proposte per il secondo scritto della Maturità, che si è svolto oggi in tutta Italia. Le prove sono da ora disponibili sul sito del Ministero.

Il tema di Economia Aziendale (indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing) parte dall’analisi della relazione sulla gestione di una S.p.a. e richiede la redazione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico. Le studentesse e gli studenti dell’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio si sono trovati ad affrontare un caso professionale di Estimo concernente una divisione patrimoniale ereditaria. Alcune delle tracce degli indirizzi di Istruzione tecnica e professionale consentono, per la soluzione dei quesiti proposti, di avvalersi delle “conoscenze e competenze maturate attraverso le esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro, stage e formazione in azienda”.

ICOTEA_19_dentro articolo

La terza prova, predisposta da ciascuna commissione d’esame, è in calendario lunedì 25 giugno. Con slittamento al 27 giugno nelle scuole sede di seggio, in caso di ballottaggi.

Le tracce

http://www.istruzione.it/esame_di_stato/201718/default_anno.htm

LIVEBLOG