Home Personale Maturità 2021, costituzione e nomina delle commissioni: parere CSPI

Maturità 2021, costituzione e nomina delle commissioni: parere CSPI [PDF]

CONDIVIDI
  • Credion

Nella seduda plenaria del 26 febbraio scorso, il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) ha espresso il proprio parere, oltre che sulle ordinanze relative agli esami di Stato del I e II ciclo, anche sull’ordinanza recante “Modalità di costituzione e di nomina delle commissioni esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per anno scolastico 2020 2021“.

PARERE CSPI

Innanzitutto, il CSPI ha verificato la coerenza dell’ordinanza con le modalità di svolgimento dell’esame di Stato nella sessione 2021 e con la normativa generale di riferimento.

Icotea

Nel merito delle disposizioni in essa contenute, rileva tuttavia la mancata indicazione della data entro la quale i consigli di classe sono chiamati a designare i commissari, al fine di completare gli adempimenti in tempo utile rispetto alla scadenza stabilita per la presentazione, da parte dei docenti, delle domande di partecipazione all’esame di Stato in qualità di Presidente.

Il Consiglio Superiore chiede anche di sostituire, all’art. 18, comma 7, la frase “funzioni di presidente del consiglio di classe” con la frase “funzioni di presidente della commissione d’esame”, in quanto nel corrente anno scolastico l’esame di Stato è condotto dalla commissione d’esame, diversamente da quanto disposto dall’O.M. 9/2020 per la procedura dello scorso anno.

In conclusione, il CSPI esprime parere favorevole comprensivo delle richieste di modifica avanzate.