Home Archivio storico 1998-2013 Esami di Stato Maturità, i diplomi a prova di falso tardano ad arrivare

Maturità, i diplomi a prova di falso tardano ad arrivare

CONDIVIDI
  • Credion
I circa 450 mila studenti che supereranno positivamente gli esami di maturità dovranno aspettare molto più del solito, forse il prossimo autunno, per ritirare il diploma: l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha comunicato al ministero dell’Istruzione che consegnerà agli istituti superiori di tutta Italia la nuova carta filigranata, anti-falsificazione, solo entro la metà di settembre.
Mentre fino allo scorso anno i diplomi giungevano alle scuole nei primi giorni di giugno: il ritardo sembrerebbe legato alla scelta, fatta solo lo scorso febbraio, di stamparli su una carta speciale che necessita di lavorazioni più lunghe di quelle tradizionali. La nuova filigrana, in compenso, renderà più difficile realizzare quei diplomi falsi che negli ultimi tempi sembravano essere tornati ad imperversare.
Le stampe sulla nuova carta anti-falsario si svolgeranno nel mese di luglio e verranno distribuite all’inizio del prossimo anno scolastico. Un’attesa riteniamo comunque più che tollerabile se effettivamente, al pari di carta-moneta e francobolli, in cambio avremo dei diplomi effettivamente non replicabili.