Home Personale Messa a disposizione: per presentare la MAD bisogna essere iscritti in graduatoria?

Messa a disposizione: per presentare la MAD bisogna essere iscritti in graduatoria?

CONDIVIDI
  • Credion

La domanda di Messa a disposizione, da cui l’acronimo MAD, può essere presentata solo da chi è già iscritto in una graduatoria, di istituto o di altro tipo?

No. La domanda di Messa a disposizione è una candidatura spontanea di un aspirante supplente, docente o ATA, che offre le proprie competenze direttamente ad una scuola, senza passare dalle graduatorie d’istituto o da altro genere di graduatoria. Insomma, la MAD può rappresentare per un candidato anche il primissimo approccio al mondo della scuola.

Un’opportunità di lavoro reale (anche per chi è solo all’inizio di carriera, nella scuola), specie in conseguenza dell’emergenza sanitaria che ha reso più difficile, per gli istituti scolastici, reperire le risorse umane di cui necessitano, sia nell’ambito della docenza che in quello più strettamente tecnico o amministrativo.

Peraltro, fino a qualche mese fa, era fatto divieto dal Ministero dell’Istruzione, agli iscritti in GPS, di ricorrere alla MAD per candidarsi a una supplenza. Tuttavia, adesso il MI ha reso la procedura possibile, sebbene solo per l’a.s. 2020/21, in ragione della carenza di docenti in molte province del Paese. Le istituzioni scolastiche, in altre parole, hanno facoltà di attribuire le cattedre o le ore ancora disponibili ricorrendo alle nomine attraverso le MAD (Messe a disposizione) anche dei docenti inclusi in GPS o in graduatorie di istituto di altre province.

Domanda di Messa a disposizione

Su www.messa-a-disposizione.it trovi tutte le informazioni utili per redigere in maniera corretta e professionale la tua candidatura.

MAD Online® è l’unico servizio italiano che ti permette di provare gratuitamente quanto offre per 15 giorni e per generare fino a 10 candidature.

Se sarai soddisfatto della tua prova, potrai scegliere se abbonarti: con un investimento di poche decine di euro potrai inviare le tue domande in tutte le scuole d’Italia statali, oltre 10.000 paritarie e le scuole italiane all’estero per l’intero anno scolastico sia per il sostegno che per le tue classi di concorso e posti ATA.

Puoi contattare lo staff di Scuola Web Italia, la società che ha ideato la piattaforma, per avere assistenza tramite chat, telefono, e-mail e gruppo Facebook.

Iscriviti gratuitamente e senza impegno su www.messa-a-disposizione.it, la piattaforma più economica, sicura e trasparente, e candidati in tutte le scuole di tuo interesse: il servizio include anche ARGO MAD. Senza costi aggiuntivi, potrai raggiungere con un click tutte le scuole che hanno scelto di acquisire le domande con il sistema Argo.

Per risolvere il problema delle scuole che non accettano più le domande tramite posta elettronica, ma vogliono l’inserimento della mad in un proprio form, Scuola Web Italia, ha inoltre ideato e realizzato la piattaforma www.madformscuola.it. Un servizio innovativo che ti permetterà di risparmiare tantissimo tempo: con MAD Form Scuola infatti, un operatore provvederà ad inserire la tua candidatura sui vari moduli delle scuole. Richiedi gratuitamente e senza vincoli uno o più preventivi per ricoprire le zone di tuo interesse.

Con MAD Online® e MAD Form Scuola avrai la certezza di esserti candidato in tutte le scuole presenti nelle province che ti interessano. Cosa aspetti? Una scuola potrebbe essere alla tua ricerca!

Pubbliredazionale