Home Mobilità Mobilità 2021, nei passaggi esistono anche i crediti professonali

Mobilità 2021, nei passaggi esistono anche i crediti professonali

CONDIVIDI
  • Credion

Nella tramissione Live sulla mobilità 2021/2022, tenutasi il primo aprile alle ore 16 sui canali social Facebook e Youtube de La Tecnica della Scuola, sono arrivate numerosissime domande a cui è stata data risposta in presa diretta dagli esperti di normativa scolastica. Approfondiamo qualche risposta data a domande molto interessanti.

I crediti professionali nei passaggi

Una nostra lettrice, durante la diretta sulla mobilità 2021/2022 ha posto la seguente domanda: “Nei passaggi di cattedra e di ruolo, gli anni di servizio svolti in altra classe di concorso rispetto la titolarità come utilizzato, hanno valore di riconoscimento di punti di anzianità del servizio?”.

Questa domanda merita una risposta articolata: “L’avere prestato servizio in altra classe di concorso diversa da quella di titolarità per <<UTILIZZAZIONE>> nella mobilità annuale, dà un riconoscimento di punteggio, ma non come anzianità di servizio, piuttosto come titolo culturale. Nella mobilità professionale (passaggi di ruolo e cattedra), diversamente da quella territoriale, vengono riconosciuti i CREDITI PROFESSIONALI, ovvero per ogni anno di servizio (e comunque per un periodo non inferiore a 180 gg.) prestato in utilizzazione nello stesso posto o classe di concorso per cui è richiesto il passaggio sono aggiunti 3 punti“.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook