Home Archivio storico 1998-2013 Mobilità Mobilità docenti, presentazione domande on line

Mobilità docenti, presentazione domande on line

CONDIVIDI
  • Credion

Con riferimento alle operazioni di mobilità per l’anno scolastico 2011/2012 (come già riportato in un altro articolo, lo scorso 16 dicembre è stato sottoscritto il relativo Ccni e si attende la connessa ordinanza ministeriale che darà avvio alle procedure fissando le scadenze per la presentazione delle domande), il Ministero dell’istruzione precisa, con nota prot. n. 11121 del 21 dicembre 2010, che anche il personale docente della scuola secondaria di II grado, come già quello di scuola primaria e secondaria di I grado, dovrà inoltrare le istanze di trasferimento utilizzando la modalità on line. Anche per richiedere il passaggio di ruolo verso questi gradi di scuola, le domande andranno presentate via web.

La presentazione delle domande di mobilità avverrà, quindi, esclusivamente con l’utilizzo del sistema POLIS (Presentazione On Line IStanze) realizzato dal Miur, attraverso apposite funzionalità presenti nello spazio Istanze on line dell’area Istruzione del sito ministeriale. 
Per poter presentare la domanda con modalità telematica è necessario prima registrarsi nel servizio “Istanze on line”.
Nella nota prot. n. 11121, inoltre, vengono precisate le funzionalità messe a disposizione delle scuole, anche per verificare la congruenza tra i dati inseriti nelle domande on line e la documentazione presentata.
Resta invece la tradizionale procedura (domande su “carta”) relativamente alle istanze per la scuola dell’infanzia, gli educatori, i docenti di religione cattolica e il personale Ata.