Home Archivio storico 1998-2013 Mobilità Mobilità: sottoscritto il Contratto, si astiene la Uil-Scuola

Mobilità: sottoscritto il Contratto, si astiene la Uil-Scuola

CONDIVIDI
  • Credion

Presso il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca in sede di negoziazione integrativa a livello ministeriale è stato sottoscritto il Ccni sulla mobilità per l’a.s. 2001/2012.

Hanno sottoscritto le rappresentanze sindacali della Flc-Cgil, Cisl-Scuola, Snals-Confsal e Gilda-Unams. Non ha firmato la Uil-Scuola.
Per il segretario generale della Uil Scuola, Massimo Di Menna, infatti, “Il testo così come sottoscritto, non tutela in concreto le persone che si troveranno in sovrannumero. Determinerà – ha detto – la perdita di titolarità e il trasferimento d’ufficio per migliaia di docenti che dovranno produrre, come hanno già fatto lo scorso anno, montagne di moduli e domande per cercare il rientro e/o una nuova utilizzazione. E questo, anche se, a settembre, rientra nella stessa scuola come ‘utilizzato’.”
 
Per visionare il Contratto, consulta il box “Approfondimenti” di questa pagina.