Home Alunni Mobilità studentesca, un bando per i ragazzi della Sicilia: scadenza 28 febbraio

Mobilità studentesca, un bando per i ragazzi della Sicilia: scadenza 28 febbraio

CONDIVIDI

Il 6 giugno scorso è stata siglata una Convenzione tra l’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire e la Regione Siciliana per promuovere una sinergia nella gestione dei fondi Erasmus+ con quelli del Fondo Sociale Europeo destinati all’istruzione e alla formazione.

Grazie a questo accordo, tutte le scuole della Regione hanno l’opportunità di finanziare la mobilità fisica dei propri studenti in istituti iscritti alla community eTwinning, da svolgersi nel corso di questo anno scolastico.

I destinatari  sono gli alunni di qualsiasi scuola secondaria di secondo grado nel territorio della Regione Siciliana.

ICOTEA_19_dentro articolo

I progetti di mobilità presentati dovranno perseguire obiettivi e finalità di carattere formativo e/o culturale, e dovranno essere finalizzati a migliorare e rafforzare il livello di conoscenze e competenze degli alunni partecipanti. Ogni proposta formativa dovrà rivolgersi ad almeno 10 alunni ed almeno un docente accompagnatore, per una durata minima di almeno 5 giorni di attività formativa e/o culturale in loco, in aggiunta ai tempi necessari per gli spostamenti fisici legati alla mobilità.

Scadenze

Lla presentazione della domanda è fissata alle ore 12:00 del 28 Febbraio 2020.

Le Istituzioni Scolastiche dovranno inviare la candidatura opportunamente compilata e firmata digitalmente dal dirigente scolastico (Allegato I), e accompagnata dall’allegato II “Prospetto costi e contributo finanziario richiesto”, mediante invio per posta elettronica certificata all’indirizzo [email protected]

Per maggiori informazioni si invita a prendere visione dell’Invito.

Ciascun progetto di mobilità candidato dovrà concludersi entro il 31 dicembre 2020.