Home Sicurezza ed edilizia scolastica Nel decalogo delle buone pratiche di Cittadinanzattiva inserita la sicurezza sismica

Nel decalogo delle buone pratiche di Cittadinanzattiva inserita la sicurezza sismica

CONDIVIDI

Il decalogo di Cittadinanzattiva (#lascuolachevorrei ) propone di inserire la vigilanza sulla sicurezza sismica delle scuole, garantendo per le nuove scuole una progettazione condivisa tra università, studi di architettura, amministrazioni locali, tecnici, soggetti della scuola.

Va poi diffusa la cultura della sicurezza, fornendo alle scuole, ad inizio di ogni anno scolastico, un piano di attività da utilizzare per la Giornata nazionale per la sicurezza che si celebra ogni anno il 22 novembre, e coinvolgere attivamente gli studenti per prevenire l’insorgere di comportamenti violenti e vandalici nei locali scolastici.

Icotea

Importante, poi – si legge ancora nel manifesto – favorire la nascita delle Commissioni mensa in tutte le scuole e sostituire, nei distributori automatici installati negli istituti, i prodotti “junk food” con prodotti freschi, naturali e locali, oltre a dotare i bagni di tutte le scuole di sapone, asciugamani e carta igienica.