Home Generale Nuove borse di studio per l’estero a.a. 2014/2015

Nuove borse di studio per l’estero a.a. 2014/2015

CONDIVIDI
  • GUERINI

Oltre alle borse di studio già messe a concorso di cui abbiamo dato notizia, segnaliamo gli ulteriori bandi pubblicati in questi giorni.
Il Giappone ha reso note le date per presentare le domande per le borse di studio annuali (iscrizioni aperte dal 14 al 28 febbraio) e per le borse di studio biennali (iscrizioni aperte dal 31 marzo al 15 aprile 2014). Per quanto riguarda le prime, possono concorrere studenti universitari dei corsi di laurea – con lingua o cultura giapponese almeno triennale – che, al momento della partenza e fino al loro ritorno, risultino regolarmente iscritti a un’Università non giapponese. Per poter usufruire di questa borsa, infatti, è necessario non aver ancora conseguito la laurea, inclusa quella triennale. Sono esclusi gli studenti del primo anno.
Chi in passato ha già ottenuto questa borsa di studio, può concorrere solo se sono già trascorsi almeno tre anni a partire dal primo giorno del mese successivo all’ultimo in cui si è ricevuto l’importo della borsa. È escluso dalla borsa di studio chi è in possesso di cittadinanza giapponese. Possono concorrere i nati tra il 2 aprile 1984 e il 1° aprile 1996. Per le borse biennali, possono partecipare laureati, e artisti con titolo equipollente, con un corso di studi regolare, che abbiano una buona conoscenza della lingua giapponese o dell’inglese. Possono presentare domanda anche i laureandi purché conseguano la laurea entro i mesi di marzo o di settembre 2015. Sono esclusi i militari in servizio permanente e gli studenti già iscritti a una università giapponese. Possono concorrere i nati dal 2 aprile 1980 in poi.
Anche la Francia ha messo a disposizione borse di ricerca in lingua e cultura francese la cui durata può variare da 2 a 5 mesi, nell’ambito dell’Accordo Culturale tra Italia e Francia ed in collaborazione con la Fondazione PRIMOLI. Possono concorrere dottorandi e dottori di ricerca. I candidati devono aver conseguito un’ottima votazione di Laurea e devono presentare un progetto di ricerca preciso e documentato. Sarà considerato requisito preferenziale l’inserimento in un progetto di ricerca o il collegamento con Università, Centri, Enti di ricerca. Nel caso in cui si sia già usufruito di questa borsa di ricerca, si potrà presentare una nuova domanda solo dopo quattro anni. Alla data del 31 dicembre 2013, i candidati non devono aver compiuto 35 anni. La scadenza per la presentazione della domanda è il 18 marzo 2014.