Home Attualità Obbligo vaccinale personale scolastico, quale scadenza?

Obbligo vaccinale personale scolastico, quale scadenza?

CONDIVIDI
  • Credion

A partire dal 15 dicembre tutto il personale scolastico (dirigenti, docenti e Ata) per accedere a scuola dovrà dimostrare di avere effettuato la vaccinazione o di essere guarito dal Covid.

Ma esiste una scadenza ufficiale dell’obbligo vaccinale per il mondo della scuola? Il DL 172 che istituisce l’obbligo vaccinale non esplicita una data di scadenza di questa disposizione, sebbene nella normativa venga chiarito che l’eventuale sospensione di un docente o di un collaboratore scolastico sarà efficace fino alla comunicazione da parte dell’interessato dell’avvio e del successivo completamento del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della dose di richiamo, e comunque non oltre sei mesi dalla data di entrata in vigore del decreto legge approvato il 24 novembre. Se considerassimo questa indicazione come scadenza naturale dell’obbligo vaccinale potremmo immaginare che esso durerà fino a circa il 15 giugno (a sei mesi dal 15 dicembre, data d’avvio dell’obbligo vaccinale).

Icotea

Ma tale scadenza non è scontata. In altre parole “non si tratta di una norma che durerà in eterno ma che dipenderà dall’andamento della pandemia, a un certo punto verrà sospesa”, come sottolinea anche Lucio Ficara nella diretta della Tecnica della Scuola Live. “Se ci saranno recrudescenze del virus la norma verrà rinnovata, altrimenti potrebbe essere sospesa prima, già nel corso dell’anno”. Forse con la fine dello stato di emergenza, il 31 marzo?

Per quanto riguarda un’altra scadenza nota, quella del 15 gennaio 2022, ricordiamo che in questa data dovrebbero decadere le disposizioni relative alle attività che sono consentite in Italia con il green pass base e quelle consentite con il green pass rafforzato, come da tabelle e FAQ del Governo. Si pensi, ad esempio, all’uso dei mezzi di trasporto locale da parte dei ragazzi dai 12 anni in su. Teoricamente, il 15 gennaio potrebbe non essere più necessario il green pass base per salire su un autobus per recarsi a scuola (requisito necessario dal 6 dicembre al 15 gennaio in zona bianca, gialla e arancione). Ma anche in questo caso è lecito ritenere che la disposizione possa venire prorogata fino alla fine dello stato di emergenza.

Primi controlli

Nel primo giorno dell’obbligo vaccinale la scuola ha retto, come è stato già con il green pass base. Alcuni dirigenti scolastici che hanno scritto alla nostra redazione ci hanno confermato che il funzionamento del nuovo sistema di controllo è semplice, la piattaforma funziona correttamente.