Home Personale Ora si può: alunni all’uscita della scuola senza genitori

Ora si può: alunni all’uscita della scuola senza genitori

CONDIVIDI

Con l’approvazione del primo pezzo della Manovra 2018 è stato pure sciolto il nodo dell’uscita dei ragazzi da scuola senza genitori, ma previa autorizzazione. La Camera ha convertito in legge il decreto fiscale, che costituisce l’altra gamba della manovra di finanza pubblica.

Norma “salva genitori”

L’hanno chiamata “norma salva-genitori”, ma in effetti è una norma salva scuola, dirigenti e prof.

Icotea

Gli alunni dunque della secondaria di primo grado, under 14, potranno uscire da scuola soli, ma i genitori dovranno dare l’autorizzazione scritta. Alla fine sembra proprio che l’ultima parola sull’argomento spetterà a mamma e papà.

Autorizzazioni

“Il provvedimento dispone che i genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori, nonché i soggetti affidatari dei minori di anni 14 possono autorizzare le istituzioni del sistema nazionale di istruzione (dunque anche nelle scuole paritarie), in considerazione dell’età, del grado di autonomia e dello specifico contesto a consentire l’uscita autonoma degli alunni dai locali scolastici al termine dell’orario delle lezioni.

Scuolabus

Autorizzazione- lo precisa anche Il Sole 24 Ore- che esonera il personale scolastico dalla responsabilità connessa all’adempimento dell’obbligo di vigilanza. E che va inviata anche all’ente locale gestore del servizio di scuolabus che sarebbero esonerati dalla responsabilità connessa all’adempimento dell’obbligo di vigilanza nella salita e discesa dallo scuolabus e nel tempo di sosta alla fermata, anche nel caso di rientro a casa al termine delle attività scolastiche”.