Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni “Orto in condotta” agli alunni romani

“Orto in condotta” agli alunni romani

CONDIVIDI
  • Credion
Gli alunni delle scuole romane potranno partecipare a vere e proprie lezioni di agricoltura: l’iniziativa si deve all’accordo “Orto in condotta”, raggiunto il 23 settembre in Campidoglio tra il Comune di Roma e ‘Slow Food’ alla presenza del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e del presidente internazionale dell‘associazione no-profit – che conta 100.000 soci in 130 Paesi –, Carlo Petrini.
Il protocollo si pone come obiettivo quello di realizzare nelle scuole primarie e dell’infanzia un piccolo orto in cui gli alunni possano imparare il valore dei prodotti regionali ed avvicinarsi così ad un’alimentazione sana ed equilibrata.
Il progetto si avvarrà della collaborazione degli esperti di Slow Food, i quali cercheranno di coinvolgere anche le famiglie dei ‘giovani agricoltori’. Se i risultati dovessero essere positivi, il sindaco Alemanno ha annunciato che l’iniziativa si allargherà a contesti non necessariamente scolastico-formativi: il primo cittadino ha detto che potrà essere estesa anche ad altre realtà comunali come centri anziani, ospedali e lo stesso Campidoglio, dove prossimamente sorgerà uno spazio verde coltivato ad ortaggi.