Home Attualità Osservazioni del transito di Mercurio a Catania

Osservazioni del transito di Mercurio a Catania

CONDIVIDI
  • Credion

L’INAF-Osservatorio Astrofisico di Catania organizza l’osservazione pubblica (presso la propria sede di via S. Sofia, 78 – Catania) del transito del pianeta Mercurio sul disco solare, che avrà luogo nel pomeriggio del 9 maggio 2016.

Dalla Terra è possibile osservare transiti solo per i pianeti Mercurio e Venere, in quanto gli unici più vicini al Sole della Terra. Durante il transito il pianeta appare come un piccolo disco scuro in lento movimento sul brillante disco solare.

Icotea

I transiti – in particolare quelli di Venere – sono stati utilizzati in passato per il calcolo dell’Unità Astronomica, ovvero la distanza Terra-Sole, e sono degli eventi molto rari. Nel caso di Mercurio si hanno 13 o 14 eventi per secolo. Gli ultimi tre transiti hanno avuto luogo nel 1999, 2003 e 2006; per il prossimo si dovrà attendere il 2019. Il transito del 9 maggio avrà inizio alle 13:12 e si concluderà quando a Catania il Sole sarà già tramontato.

L’attività per il pubblico presso l’Osservatorio Astrofisico di Catania consisterà in una proiezione che avrà per tema Mercurio, i transiti e il Sole e nell’osservazione diretta alla barra equatoriale della fotosfera e della cromosfera solare.

Sono previsti tre gruppi di visitatori, alle ore 14:00, 15:30 e 16:15 Poiché per motivi logistici sarà possibile ammettere solo un numero limitato di visitatori, gli interessati dovranno prenotarsi rispondendo al presente e-mail selezionando e compilando la seguente tabella: Cognome e Nome del responsabile del gruppo: Numero totale visitatori (massimo 8): Data e ora scelta (prima priorità): Data e ora scelta (seconda priorità): Data e ora scelta (terza priorità):

Recapito telefonico per comunicazioni urgenti: La prenotazione verrà confermata via e-mail. Le richieste pervenute verranno esaminate in base all’ordine cronologico di arrivo, cercando di soddisfare la prima priorità indicata. Qualora al momento dell’esame della richiesta il gruppo indicato in prima priorità risultasse già al completo, si passerà alla seconda priorità ed eventualmente alla terza.

Poiché l’evento si svolge in giornata lavorativa, non sarà possibile accedere in auto all’interno della città universitaria. Per chi arriva in auto occorrerà posteggiare nel parcheggio posto di fronte all’ingresso di via S.Sofia,78 e spostarsi a piedi fino all’osservatorio (circa 450 m).