Home Personale Pensioni, ecco gli scivoli per anticipare. Tutte le info utili

Pensioni, ecco gli scivoli per anticipare. Tutte le info utili

CONDIVIDI

Uno degli aspetti più particolari delle pensioni riguarda quello degli “scivoli” che consentono a determinate condizioni, di smettere di lavorare e percepire un reddito fino a quando si raggiungono i requisiti di accesso a una prestazione previdenziale.

Variano quanto a durata massima (che può arrivare a quattro ma anche a dieci anni), possibilità di utilizzo, regole di accesso, accollo dei relativi costi.

TUTTO SULLE PENSIONI 2020

Pensioni, ecco l’Ape sociale e Rita

La legge 160/2019 ha prorogato per tutto il 2020 l’anticipo pensionistico (Ape) sociale. Inizialmente previsto da maggio 2017 fino a dicembre 2018, era già stato esteso al
2019 dal decreto legge 4/2019.

ICOTEA_19_dentro articolo

È una prestazione assistenziale erogata dallo Stato a determinate categorie di lavoratori con almeno 63 anni di età e 30-36 anni di contributi. Consiste in un assegno mensile di importo pari alla pensione maturata al momento di accesso alla prestazione, ma comunque non superiore a 1.500 euro lordi. Dura fino al raggiungimento della pensione di vecchiaia o di altro tipo se raggiunta prima.

Rita

La rendita integrativa temporanea anticipata (Rita) erogata dai fondi pensione fa parte
a tutti gli effetti del nostro sistema pensionistico. Nel medio/lungo termine potrebbe risultare lo strumento principe per consentire ai nostri lavoratori di anticipare il momento del pensionamento oppure di accedere a quel periodo immediatamente precedente la cessazione definitiva dal servizio nel corso del quale si alternerà l’attività lavorativa part time con la percezione di un reddito parziale di natura previdenziale.

È la possibilità di usare il montante accumulato nella previdenza complementare per ricevere un assegno periodico prima della pensione invece che per integrare la stessa.

CONDIVIDI