Home Archivio storico 1998-2013 Tirocinio formativo attivo Per il Pd ricorreggere i test Tfa, ma per l’Idv annullarle

Per il Pd ricorreggere i test Tfa, ma per l’Idv annullarle

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Questa la dichiarazione in una nota di Giovanni Bachelet, presidente del Forum istruzione del Partito democratico in riferimento alle inesattezze ed agli errori contenuti del test affrontati da circa 150 mila candidati per l’accesso al Tirocinio formativo attivo : 
“Il Pd, dopo aver inutilmente segnalato al Governo, a fine giugno, il pericolo di gravi squilibri nei test di ammissione al Tirocinio Formativo Attivo per gli aspiranti professori, si rallegra che il Miur, di fronte all’evidenza dei fatti, stia oggi correndo ai ripari riguardo ai quesiti errati. Continueremo a stimolare il Governo sull’altro guaio del TFA pronosticato nella sua interrogazione di fine giugno: lo squilibrio da sede a sede nel numero degli ammessi, figlio anch’esso della procedura irrazionale ereditata dalla Gelmini. Il Pd, dai concorsi per i dirigenti scolastici a quelli per il TFA, non si è mai associato, nemmeno quando era all’opposizione, al partito dello sfascio e della demeritocrazia; anche oggi la sua critica costruttiva mira ad ottenere che i concorsi previsti si facciano, e si facciano a regola d’arte, per il bene della scuola e per equità verso tutte le generazioni di potenziali dirigenti e insegnanti”.
Per l’On. Pierfelice Zazzera (IDV) vicepresidente della Commissione cultura della camera dei deputati invece:
 “Il MIUR ha diramato una nota di scuse in merito agli strafalcioni pubblicati sui test di valutazione per TFA dei docenti. Quanto accaduto nelle prove preselettive per l’accesso al TFA è davvero inqualificabile ma le banali scuse del Ministero dell’Istruzione sono forse la cosa più grave. Il Ministero infatti non ha fatto alcun cenno ai responsabili degli errori, quasi come se fosse normale che queste ‘sviste’ possano capitare. Non ha senso rivalutare le schede creando una nuova matrice delle risposte esatte. E’ necessario annullare definitivamente il TFA e cacciare a pedate dal MIUR i responsabili di tutto questo.”

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese