Home Archivio storico 1998-2013 Riforme Per un governo democratico della scuola

Per un governo democratico della scuola

CONDIVIDI
  • Credion
Si svolgerà nella mattina del prossimo 5 febbraio, presso l’Università di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Lettere e Filosofia, l’incontro seminariale organizzato dall’Associazione Nazionale Docenti sul tema: Per un governo democratico della scuola.
Nel nostro Paese l’attribuzione dell’autonomia alle scuole è avvenuta nel quadro di un generale processo di ammodernamento della pubblica amministrazione, ma i limiti di un’autonomia scolastica incentrata sugli aspetti organizzativi e gestionali sono sempre più evidenti, tanto da rendere indifferibile una riforma del sistema di governo delle istituzioni scolastiche e dello stato giuridico dei docenti.
Scopo dell’incontro è di discutere e di analizzare con i rappresentanti delle forze politiche e delle autonomie locali linee di proposte per promuovere riforme che possano contribuire a dare alle nostre scuole un assetto organizzativo democratico, basato sui criteri della partecipazione ad ogni livello del processo decisionale che valorizzi nel contempo la dimensione di comunità di apprendimento e di comunità professionale, proprie di ogni istituzione scolastica, e riforme che delineino per i docenti un modello di sviluppo professionale fondato su merito e responsabilità.
 
Programma
 
Coordina
Francesco Greco
Presidente Associazione Nazionale Docenti
 
Saluti
Gino De Vecchis
Presidente Associazione Italiana Insegnanti di Geografia
  
Interventi
Anna Maria Poggi
Presidente Fondazione per la scuola
Domenico Pantaleo
Segretario Nazionale FLC CGIL
Massimo Di Menna
Segretario Nazionale Uil Scuola
Rino Di Meglio
Segretario Nazionale Gilda degli insegnanti
Franco Michetti
UPI – Unione Province Italiane
Moreno Gentili
Lega Autonomie
Francesca Puglisi
Partito Democratico
Elena Centemero
Popolo della Libertà
Ezio Paluzzi
Rivoluzione Civile
Umberto Guidoni
Sinistra Ecologia e Libertà
Franco Peracchi
Fare per Fermare il Declino