Home Precari Percorsi Abilitanti Speciali, M5S: non siano solo un business per le Università

Percorsi Abilitanti Speciali, M5S: non siano solo un business per le Università

CONDIVIDI

“Il Movimento 5 Stelle è da sempre impegnato a chiudere definitivamente la stagione del precariato nel mondo della scuola, tenendo al tempo stesso fermo il faro del riconoscimento del merito e della qualità dell’insegnamento. È importante quindi che a insegnare ai nostri alunni siano docenti qualificati”. Così hanno commentato i parlamentari del Movimento 5 Stelle nelle Commissioni Cultura di Camera e Senato l’intesa Miur-Sindacati dell’11 giugno sui PAS.

“A nostro avviso va approfondita e rivista l’opportunità di ricorrere a uno strumento, quello dei Percorsi abilitanti speciali, i cosiddetti Pas che, per come lo abbiamo conosciuto, si è rivelato spesso occasione per alimentare il business nelle università, e che ha costretto migliaia di aspiranti docenti a sborsare ingenti somme di denaro. Con i nostri emendamenti in Commissione e in Aula individueremo la soluzione migliore per rispondere alle esigenze dei precari senza retrocedere sul fronte della valorizzazione del merito”, concludono i parlamentari oentastellati.

LEGGI ANCHE

ICOTEA_19_dentro articolo

Pas, firmato accordo tra governo e sindacati. Il documento