Home Archivio storico 1998-2013 Generico Piccoli prestiti ex Inpdap su NoiPA

Piccoli prestiti ex Inpdap su NoiPA

CONDIVIDI
  • Credion

Con informativa n. 169 del 2 dicembre 2012 il Ministero Economia e Finanze ha comunicato che è disponibile su NoiPA una nuova funzionalità self-service che consente a tutti gli Amministrati di compilare online e in piena autonomia la richiesta per l’attivazione di un piccolo prestito INPS – gestione ex INPDAP.

Il nuovo servizio sostituisce la tradizionale modalità di richiesta di piccolo prestito all’INPS, salvo in casi particolari e straordinari dove per ragioni oggettive gli amministrati interessati non possano utilizzare la funzionalità per l’inoltro della richiesta in modalità self-service sul portale NoiPA.
Con la nuova funzione è così da ora possibile effettuare le seguenti operazioni:
·           Simulazione della richiesta di un piccolo prestito: tramite un apposito servizio accessorio, il dipendente può effettuare simulazioni del prestito prima di inoltrare la richiesta;
·           Richiesta di un piccolo prestito: il dipendente può autonomamente effettuare una richiesta di piccolo prestito inserendo l’importo individuato tramite la simulazione o valorizzando direttamente l’importo del prestito da richiedere. Il dipendente invia l’istanza all’INPS in base ai dati presenti sui sistemi informativi;
·           Visualizzazione stato della richiesta piccolo prestito: dopo l’inoltro della richiesta, il dipendente riceve il numero identificativo della pratica e può monitorarne il processo di avanzamento;
·           Rinuncia della richiesta di un piccolo prestito: è possibile, fin quando la pratica risulta “in lavorazione”, annullare formalmente l’istanza effettuata. Il sistema informa l’utente dell’accoglimento della rinuncia.