Home Archivio storico 1998-2013 Generico Politiche dell’occupazione per il Paesi Ue: road map

Politiche dell’occupazione per il Paesi Ue: road map

CONDIVIDI
webaccademia 2020

I Ministri europei del Lavoro e degli affari sociali si sono incontrati informalmente a Varese, nei giorni 11-12 luglio 2003 per discutere sulle politiche dell’occupazione e sul miglioramento del modello sociale europeo.
In seguito al dibattito del Consiglio informale, tenutosi a Nafplio, in Grecia nel gennaio 2003, e alle conclusioni del Consiglio di Primavera di Bruxelles del 2003, la comunicazione della Commissione Europea, pubblicata recentemente, sul "Rafforzamento della sociale dimensione della strategia di Lisbona: razionalizzazione del coordinamento aperto nel campo della protezione sociale", il consiglio dei Ministri si propone una piena sincronizzazione delle politiche sociali, economiche e del lavoro entro il 2006.
La Presidenza del Consiglio intende focalizzare l’attenzione su come costruire un collegamento tra strategia dell’occupazione e politiche sociali.
Ottimizzare le politiche sociali, economiche e del lavoro, messaggio chiave di Bruxelles, dovrebbe tradursi, per i paesi Ue, nella progettazione e preparazione di una road-map del welfare finalizzata a collegare le misure adottate nell’area delle politiche sociali con lo sviluppo delle politiche dell’occupazione.

In particolare, bisognerà trovare risposte alle domande:

a) quali azioni l’UE e il Consiglio Occupazione e Affari Sociali dovrebbero attuare al fine di assicurare una interazione dinamica tra le politiche economiche, sociali e del lavoro?
b) quale mix di strategie e politiche voi considerate appropriato per promuovere un’occupazione
regolare e combattere il lavoro nero?
c) come può essere usato questo aperto metodo di coordinamento per fissare orientamenti e
indicatori comuni al fine di modernizzare i sistemi pensionistici europei?

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese